"Non siamo nel Parlamento del Ventennio, è giusto che discuta. Il governo può dare parere contrario alle mozioni, ma serve una discussione". Lo ha detto intervenendo dell'Aula del Senato Carlo Martelli, del M5s. Sul ruolo del ministro Luca Lotti il senatore pentastellato ha detto: "Non solo ha avuto le dita nella marmellata, era dentro la tinozza dello scandalo Consip". "Lotti ècoinvolto - ha ribadito con forza Martelli -. come si può pensare che non c'entri nulla?".