Il presidente Donald Trump ha condannato la brutalità della Corea del Nord dopo la morte di Otto Warmbier, un americano 22enne che è stato agli arresti nel Paese asiatico per più di un anno. Era stato rilasciato pochi giorni fa, in coma. “Il destino di Otto aumenta la determinazione della mia amministrazione a impedire che persone innocenti affrontino tali tragedie per regimi che non rispettano lo stato di diritto o la decenza umana di base. Gli Stati Uniti condannano ancora una volta la brutalità del regime nordcoreano mentre piangono la sua ultima vittima” ha detto Trump in una dichiarazione diffusa dalla Casa Bianca. Trump e la first lady Melania hanno offerto le loro condoglianze alla famiglia di Warmbier per la sua morte precoce. “Non c'è niente di più tragico per un genitore che perdere un figlio giovane. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la famiglia di Otto e con gli amici e con tutti coloro che lo amavano” ha aggiunto il presidente degli Stati Uniti. Nel marzo 2016 Warmbier era stato condannato a 15 anni di carcere per aver tentato di rubare un banner politico, un'azione classificata da Pyongyang come atto ostile contro la Corea del Nord. Il governo nordcoreano ha accettato di rilasciare Warmbier per motivi umanitari più di un anno dopo la sua condanna.

President Donald Trump condemned North Korea's brutality in a statement mourning the death of Otto Warmbier, an American who was detained in the country for more than a year before being sent back to the United States in a coma. "Otto’s fate deepens my administration’s determination to prevent such tragedies from befalling innocent people at the hands of regimes that do not respect the rule of law or basic human decency. The United States once again condemns the brutality of the North Korean regime as we mourn its latest victim," Trump said in a statement released by the White House. Trump and First Lady Melania offered their condolences to Warmbier's family on his untimely passing, the statement said. "There is nothing more tragic for a parent than to lose a child in the prime of life. Our thoughts and prayers are with Otto’s family and friends, and all who loved him," Trump said. In March 2016, Warmbier was sentenced to 15 years in prison for trying to steal a political banner, an action that was classified by Pyongyang as a hostile act against North Korea. The North Korean government agreed to release Warmbier on humanitarian grounds after he served more than one year of his sentence.