Il Maresciallo Cecchini alias Nino Frassica, il Capitano Tommasi alias Simone Montedoro e Pippo Zarfati alias Francesco Scali tornano a proporre per la seconda estate una sorta di vacanza studio digitale su Rai1 con lo spin off di “Don Matteo” “Complimenti per la connessione”. La prima stagione della serie, in onda l’anno scorso dall’11 luglio al 3 agosto, ha registrato un ascolto medio standard della prima visione su Rai1 (Live+Vosdal) di 3,4 milioni di telespettatori e 18,82% di share. Tra prime visioni e ribattute sulle altre reti Rai, sono stati rilevati 97 passaggi che hanno consentito di far raggiungere a “Complimenti per la connessione” 4,4 milioni di spettatori unici. Un format che ha saputo unire con efficacia la sketch comedy ad un programma di servizio pubblico, divertendo e insegnando i rudimenti del web agli italiani che ne hanno poca dimestichezza. I dati parlano di 17 milioni di italiani che utilizzano poco o per niente Internet (fonte: Demopolis) e due terzi della popolazione non possiede competenze digitali di base (fonte: Desi).

Per entrare in maggiore “connessione” con il pubblico, la seconda stagione dello spin offi di “Don Matteo” conta diverse novità, a iniziare dalla location: si passa dalla caserma dei carabinieri a casa Cecchini, che diventa vera protagonista della serie. Da quest’anno, nel cast della serie ci saranno due new entry femminili: Lia (Nadir Caselli) e Caterina (Caterina Sylos Labini), rispettivamente la promessa sposa del capitano Tommasi (Simone Montedoro) e la moglie di Cecchini (Nino Frassica). E sarà proprio Lia a dare man forte alle lezioni del capitano Tommasi, conferendo al prodotto un’impronta più femminile in grado di attrarre un pubblico più ampio, giovane e affezionato ai personaggi della serie “Don Matteo”.

Questa stagione contempla anche alcune “guest star”, come il giornalista di Rai1 Alberto Matano, per commentare il controverso fenomeno delle “fake news”, e la popolare fashion blogger Eleonora Carisi, che spiegherà che cosa sia un “influencer”. In questo modo la serie si espande affrontando anche tematiche “etiche” e di attualità. Appuntamento, dunque, su Rai1, da lunedì 3 luglio in prima serata con “Complimenti per la connessione” (20 x 06’), per la regia di Valerio Bergesio.