“In questi giorni al Senato il Partito democratico sta insistendo con ogni mezzo per far approvare la nuova legge sullo Ius soli. Una legge sbagliata, retorica, non voluta dagli italiani, che non ha nulla a che fare con l’accoglienza. Noi vogliamo che possa diventare italiano chi si sente davvero italiano, non chi ha superato qualche passaggio burocratico”. È quanto dichiara il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, così come anticipato dal suo staff, in un video che sarà pubblicato domani su Facebook. “Forse il Pd – prosegue il leader di Forza Italia - spera in questo modo di crearsi un bacino di nuovi elettori. Si parla di 800 mila persone. Se è così, è un calcolo miope e cinico sulla pelle degli italiani. C’è di più: il messaggio che da oggi sia più facile diventare cittadini italiani in Africa susciterà false speranze e illusioni, e alimenterà nuovi sbarchi e tragedie del mare. Il Pd in questo finale di legislatura sta dando il peggio di sé, con provvedimenti inutili e addirittura dannosi come lo Ius Soli, il reato di tortura, il codice antimafia e l’allungamento all’infinito dei processi”.