“Stiamo tornando a crescere e mai come in questo momento, grazie anche al rinnovato impegno del nostro Presidente Silvio Berlusconi, è necessario che tutte le forze politiche del centrodestra ritrovino le ragioni comuni. Dobbiamo tornare ad intercettare le sofferenze e le istanze della gente, dobbiamo tornare ad affermare, con un progetto politico di tutti, il buon governo in Campania e nel Paese”. Così Armando Cesaro, Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, a margine dell’evento “Verso gli stati generali del centrodestra in Campania” in corso a Palazzo Caracciolo a Napoli. “Nella nostra regione e a Napoli, dove la politica urlata del Movimento 5 Stelle ha perso credibilità e la sinistra di De Luca e De Magistris ha fallito clamorosamente – aggiunge Cesaro – abbiamo il dovere di metterci insieme intorno ad un tavolo e ricostruire un’offerta politica efficace e credibile”. “Lo stiamo facendo in Regione con la nostra opposizione di governo, con le nostre proposte sulla riduzione delle tasse ed in particolare delle tariffe idriche e dei rifiuti che opprimono i cittadini”. “Serve un progetto concreto, ed è proprio questo il senso della nostra iniziativa che segna una prima tappa, l’inizio di un nuovo percorso di crescita e di sviluppo per i cittadini del Sud e dell’Italia”, conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.