Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-maggio 2017 evidenziano nel complesso un aumento dell’1,7% (+4.241 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Il dato – spiega una nota del ministero dell’Economia - tiene conto dell’aumento dell’1,3 % (+ 2.033 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del 2,4% (+ 2.207 milioni di euro). L’importo delle entrate tributarie include anche le poste correttive (compensazioni delle imposte dirette, indirette e territoriali, vincite lotto) e le entrate degli enti territoriali, quindi integra il dato già diffuso con la nota del 5 luglio scorso.