Enel, attraverso la sua controllata brasiliana per le rinnovabili, Enel Green Power Brasil Participações, ha avviato la produzione del parco eolico Cristalândia, che ha una capacità installata totale di 90 MW. L’impianto si trova nei comuni di Brumado, Rio de Contas e Dom Basilio, nello stato di Bahia, che si trova nel nord-est del Brasile. “Siamo molto felici di annunciare che Enel ha avviato un altro impianto rinnovabile, aggiudicato nell’ambito di una gara pubblica - afferma Carlo Zorzoli, Country manager di Enel in Brasile -. A Bahia, dove si trova il parco eolico di Cristalândia, gestiamo ben 1,3 GW di capacità rinnovabile in esercizio e in costruzione, sfruttando la grande disponibilità di risorse rinnovabili presente nello Stato. In tutto il Brasile ci stiamo impegnando per sostenere l’economia del Paese nel modo più responsabile, contribuendo alla diversificazione del mix energetico da rinnovabili e realizzando iniziative per la sostenibilità con l’obiettivo di creare valore condiviso per le comunità locali”.

Il Gruppo ha investito circa 190 milioni di dollari Usa nella costruzione di Cristalândia, aggiudicato da EGPB attraverso la gara pubblica per le energie rinnovabili, Leilão de Fontes Alternativas (LFA), nell’aprile del 2015. Il parco eolico è supportato da un accordo di fornitura ventennale, con una gruppo di aziende brasiliane di distribuzione di elettricità. Il parco eolico è in grado di generare circa 350 GWh l’anno, pari al consumo annuale di energia di più di 170mila famiglie brasiliane, evitando l’emissione in atmosfera di circa 118mila tonnellate di CO2. In linea con il modello di “Creazione di Valore Condiviso” (Creating Shared Value, CSV) adottato dal Gruppo, che ha come obiettivo di combinare lo sviluppo del business con i bisogni delle comunità locali, Egpb ha portato avanti una serie di iniziative CSV nelle aree vicine all’impianto, come workshop per il riciclo creativo con le comunità locali, per favorire dei guadagni attraverso il riutilizzo dei materiali di costruzione dell’impianto, come pallet adattati a oggetti di arredo e teli utilizzati per realizzare manufatti da vendere sul mercato locale. Nello stato di Bahia, la controllata del Gruppo Enel, EGPB, attualmente gestisce, in totale, 711 MW di capacità solare ed eolica e sta costruendo ulteriori 600 MW in progetti che utilizzano queste due fonti rinnovabili.