La Russia annuncerà presto la nomina di un nuovo ambasciatore negli Stati Uniti, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, aggiungendo che ciò accadrà quando il presidente Vladimir Putin lo riterrà opportuno. "L'annuncio sul nuovo ambasciatore sarà reso presto, quando il presidente lo riterrà opportuno", ha spiegato ai giornalisti. Sabato, l'ex ambasciatore di Mosca a Washington, Sergey Kislyak, è tornato nella Federazione. Il venerdì, il segretario di stampa della sede diplomatica, Nikolay Lakhonin, ha detto ai media che Kislyak aveva concluso la sua missione negli Usa e che le sue funzioni sarebbero state temporaneamente svolte dal ministro-consigliere, Denis Gonchar. Mercoledì, il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov ha affermato che l'eventuale nomina del suo collega Anatoly Antonov per il posto dell'ambasciatore russo negli Stati Uniti sarebbe una scelta ottimale.

Russia will soon announce the appointment of a new ambassador to the United States, Kremlin spokesman Dmitry Peskov said Monday, adding that it will happen when Russian President Vladimir Putin finds it appropriate "The announcement regarding the new ambassador will be made soon, when the president finds it appropriate," Peskov told journalists. On Saturday, former Russian Ambassador to the United States Sergey Kislyak returned to Russia. On Friday, Russian Embassy's Press Secretary Nikolay Lakhonin told Sputnik that Kislyak had concluded his mission in Washington, and his duties would be temporarily performed by Minister-Counselor of the Russian Embassy in the United States Denis Gonchar. On Wednesday, Russian Deputy Foreign Minister Sergey Ryabkov said that possible appointment of his colleague Anatoly Antonov for the post of Russian ambassador to the United States was an optimal choice.