Mosca e Caracas potrebbero raggiungere un accordo sul debito da 1 miliardo di dollari del Venezuela, ma non è ancora chiaro se ci sarà una ristrutturazione o qualche altra intesa. Lo ha annunciato ai media l'ambasciatore del paese latino americano in Russia, Carlos Rafael Faria Tortosa. "Non sto affermando che la ristrutturazione avrà luogo - ha sottolineato -. Sto dicendo che sarà raggiunto un accordo in modo che il lavoro sulle questioni finanziarie possa continuare. Le autorità finanziarie annunceranno il risultato finale. Che sia una ristrutturazione o qualche altra forma di intesa". Tortosa ha affermato che l'accordo potrebbe essere raggiunto all'inizio della sessione della commissione intergovernativa, che secondo lui potrebbe tenersi a settembre o ottobre. La relativa intesa sarebbe firmata dai ministri dell'Economia e delle Finanze. L'ambasciatore inoltre ha affermato che la Russia e il Venezuela hanno già discusso in dettaglio di tutte le questioni finanziarie bilaterali di quest'anno, aggiungendo che sono state organizzate due riunioni a livello tecnico nella Federazione.

Moscow and Caracas may reach agreement on Venezuela's $1-billion debt, but it is unclear yet whether there will be restructuring or some other deal, Venezuelan Ambassador to Russia Carlos Rafael Faria Tortosa told Sputnik. "I am not saying that the restructuring will take place. I am saying that an agreement will be reached so that the work on financial issues could continue. That is, the financial authorities will announce the final result, [will say] what it will be, restructuring or some other form of agreement," the ambassador said. Tortosa said that the agreement could be reached by the beginning of the integovernmental commission session, which according to him, may take place in September or October. The relevant agreement would be signed by ministers of economy and finance. The ambassador also said that Russia and Venezuela had already discussed in detail all bilateral financial issues this year, adding that there had been two technical-level group meetings in Russia.