Intervento stanotte per cercare un uomo di 43 anni, nella zona di Vesta di Idro. Stava percorrendo in bicicletta il Sentiero dei Contrabbandieri, una strada molto sconnessa, il cui transito è vietato alle biciclette proprio per le condizioni di rischio. Già negli anni passati lungo questo percorso c’erano stati incidenti mortali. La sua bicicletta è stata ritrovata a una sessantina di metri dal sentiero e questo ha consentito di concentrare le ricerche. Con una calata i tecnici della V Delegazione Bresciana, Stazione di Valle Sabbia, hanno perlustrato la zona impervia, proseguendo fino al lago. Si è quindi ipotizzato che l’uomo potesse essere finito in acqua: i sommozzatori dei Vigili del fuoco lo hanno ritrovato a pochi metri dalla riva, a una profondità di circa 4 metri. Il ciclista, G.R. le iniziali, di Borgosatollo, era scivolato in un canale per circa 200 metri, perdendo la vita.