I senatori in Australia hanno approvato un disegno di legge che porrebbe un divieto nazionale al gioco online, nonostante l'opposizione di molti giocatori locali. L'emendamento interattivo di gioco d'azzardo Bill 2016 modificherà l'Interactive Gambling Act 2001 (IGA) e rappresenta la risposta del governo australiano alle raccomandazioni raccolte in una consultazione del 2015 "Analisi dell'impatto della scommessa illegale offshore". Con il nuovo disegno di legge, tutti i casinò online e i servizi di poker saranno banditi a livello nazionale. Secondo i rapporti della stampa locale un previsto blocco degli ISP di operatori non autorizzati destinati ai giocatori australiani non avrà luogo nel prossimo futuro.