Si terrà fino al 7 settembre a San Francisco la mostra “Spirits Known and Unknown” di Matthew Giuffrida, l’artista newyorchese le cui opere astratte traggono ispirazione dai maestri del tardo Rinascimento. L’evento è organizzato dall’Istituto italiano di Cultura di San Francisco. Venerdì 18 agosto si terrà inoltre un ricevimento in Istituto in occasione dell'incontro con l'artista in un colloquio/intervista con il fotografo Dennis Letbetter. “Durante i miei quarantacinque anni come pittore, ho avuto l’opportunità di viaggiare e di vedere molte opere d’arte. Alcune famose, altre meno. Tutte sono state catalogate nella mia mente e si manifestano in modi imprevisti quando dipingo. Raramente comincio a dipingere con una specifica immagine in testa. È attraverso il processo di coinvolgimento del subconscio, unito alla mia tecnica individuale che riesco a creare un dipinto che soddisfa la mia ricerca”, ha spiegato Giuffrida.