Nel fine settimana precedente la festività di Ferragosto, che quest’anno cade di martedì, Viabilità Italia sta monitorando le ultime partenze dei vacanzieri verso le principali località di villeggiatura. Nella giornata odierna non sono previste restrizioni alla circolazione, fuori dai centri abitati, dei mezzi pesanti (veicoli e complessi di veicoli, per il trasporto di cose, con massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate). Il divieto di circolazione sarà in vigore domani, sabato 12 agosto, dalle 08 alle 22, e domenica 13 agosto, dalle 7 alle 22. Al momento lungo la rete viaria principale si registrano sull’A1 dir sud code a tratti tra Orvieto e Attigliano. Code tra bivio A1/A24 e Valmontone; sull’A3 dir sud code tra San Giovanni e Bivio A3/A1; sull’A4 dir Trieste incidente tra Padova ovest e Padova est e code a tratti tra San Stino di Livenza e San Giorgio di Nogaro; sull’A9 dir Svizzera 5 km coda tra Como Centro e Chiasso per attraversamento dogana; sull’A10 dir Ventimiglia code tra inizio complanare Savona e Bivio complanare/A6 per incidente, 1 km di coda tra Bordighera e Ventimiglia. In direzione opposta 1 km di coda tra confine di Stato e Ventimiglia; sull’A22 dir nord rallentamenti tra Verona Nord e San Michele; sull’A23 dir nord code tra Pontebba e Malborghetto; sull’A26 chiusa la diramazione Predosa-Bettole in direzione A7 per incidente sulla A7 Milano Serravalle con 2 km di coda su questa stessa autostrada; sul Traforo Monte Bianco: 15 minuti di attesa in direzione Francia e 30 minuti in direzione Italia.

Segnalati inoltre incendi in prossimità dell’A1 tra Santa Maria Capua Vetere e Caserta nord, in A14 tra Poggio Imperiale e San Severo, in A30 tra nodo con A16 e Palma Campania. Per quanto riguarda la rete stradale e autostradale di competenza Anas il traffico si presenta scorrevole e non si registrano particolari criticità. Si segnala al momento traffico intenso, con qualche rallentamento, sulla strada statale 145Var, tra i km 3 e 5, in direzione Sorrento, in corrispondenza della Galleria Santa Maria di Pozzano.

PREVISIONI METEO - Per quanto riguarda le condizioni meteo, il Dipartimento della Protezione Civile comunica che una perturbazione sta interessando le regioni settentrionali con precipitazioni in prevalenza temporalesche, mentre una locale instabilità nelle zone interne del centro e dell’Appennino meridionale che sarà accompagnata da un’intensificazione dei venti settentrionali, porterà un deciso calo delle temperature su tutte le regioni. In particolare, per la giornata di oggi, venerdì 11 agosto, sono previste precipitazioni sparse al settentrione, a prevalente carattere temporalesco, più frequenti sui settori alpini e prealpini, specie di Triveneto e Lombardia, con tendenza a peggioramento anche su Liguria di Levante e settori appenninici tosco-emiliani, tempo stabile al centro-sud, ad eccezione di isolate precipitazioni pomeridiane, sui settori appenninici centrali e dalla sera sulla Toscana.

Nella giornata di sabato atteso al nord un rapido miglioramento con residue precipitazioni al mattino sulle estreme aree nord-orientali e sull’Emilia-Romagna, mentre il centro-sud sarà interessato da precipitazioni sparse al mattino su Toscana, Umbria e Lazio e nel pomeriggio sul versante adriatico e al sud. Tempo stabile sulle due isole maggiori, ancora ventoso ma in graduale attenuazione. Domenica il tempo sarà soleggiato su tutte le regioni, con residui piovaschi su Molise e Puglia con ventilazione in attenuazione, previsto un lieve rialzo dei valori massimi delle temperature.