Quattordici persone sono morte dopo che un autobus è caduto in acqua nel territorio di Krasnodar nella Russia meridionale: lo ha detto una fonte del servizio regionale di emergenza. "Secondo i dati aggiornati – ha spiegato -, 14 persone sono rimaste uccise, 24 sono state salvate". La fonte ha già detto che tre persone sono ancora disperse. Il servizio di stampa del Ministero delle emergenze territoriali ha confermato l'incidente e che le ricerche sono state effettuate con l'assistenza di squadre di soccorso federali. Il Comitato investigativo ha detto che ha lanciato un’indagine penale per una sospetta violazione del traffico che ha portato all'incidente mortale. Una fonte del servizio di emergenza aveva rivelato in precedenza che il bus stava trasportando lavoratori coinvolti nella costruzione di un bacino per la società di energia Tamanneftegas.

Fourteen people have died after a bus plunged into water in southern Russia's Krasnodar Territory, a regional emergency service source told Sputnik on Friday. "According to updated data, 14 people were killed, 24 were rescued," the source said. The source said earlier that three people remain missing. The territorial Emergencies Ministry press service confirmed the incident and said searches are being carried out with assistance from federal rescue teams. The Investigative Committee said it launched a criminal case into a suspected traffic violation that led to the deadly incident. An emergency service source disclosed earlier that the bus was transporting shift workers involved in the construction of a dock for the Tamanneftegas energy company.