Nell’ultimo fine settimana di agosto, contraddistinto principalmente dai rientri dei vacanzieri dalle località di villeggiatura, Viabilità Italia sta monitorando gli spostamenti lungo la rete viaria nazionale. Non si segnalano criticità per la viabilità ed il traffico si presenta scorrevole lungo l’intera rete. Queste, al momento, le sole situazioni di difficoltà per la circolazione registrate lungo la viabilità principale: A1 dir nord: code a tratti tra Firenze Scandicci ed il bivio A1 – variante; A14 dir nord: code a tratti tra Grottammare e Fermo Porto san Giorgio e tra Forli e bivio A14/ diramazione Ravenna; A22 dir sud: code a tratti tra Bolzano sud ed Affi; Viabilità Italia raccomanda di prestare attenzione agli incendi che possono causare disagi per gli utenti in viaggio; al momento sono segnalati in A16 tra Gioia del Colle e Mottola e tra Foggia e Cerignola est. Circolazione regolare sulla rete stradale e autostradale Anas, comprese le principali direttrici dell’esodo estivo tra cui la A2 “Autostrada del Mediterraneo’ dove al momento il traffico è più intenso nell’area salernitana. In Sicilia si segnala qualche rallentamento sull’autostrada A29 ‘Palermo-Mazara del Vallo a causa di un incendio nei pressi dello svincolo di Salemi.

Nella giornata odierna non sono previste restrizioni alla circolazione, fuori dai centri abitati, dei mezzi pesanti (veicoli e complessi di veicoli, per il trasporto di cose, con massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate). I mezzi pesanti non potranno, invece, circolare domani, sabato 26 agosto, nella fascia oraria compresa tra le ore 08.00 e le ore 16.00, né domenica 27 agosto, dalle ore 07.00 alle ore 22.00. Per quanto riguarda le previsioni meteo il fine settimana sarà caratterizzato da tempo generalmente stabile e soleggiato, grazie ad un campo di alta pressione presente sulla nostra Penisola che tenderà a consolidarsi. Nei prossimi giorni, quindi, prevarranno condizioni di ampio soleggiamento, ad eccezione di isolati rovesci o brevi temporali diurni sui settori alpini e, localmente, su quelli appenninici. Venti generalmente deboli, con prevalenza delle brezze su tutto il Paese e rinforzi sud-orientali sulla Sardegna meridionale. Temperature in progressivo aumento, con valori massimi nuovamente da elevati fino a localmente molto elevati, a partire da sabato.

Nel dettaglio: venerdì 25 agosto tempo stabile ovunque, ad eccezione di isolate piogge con brevi rovesci o temporali sui settori alpini e localmente sulle zone appenniniche centrali del versante adriatico. Temperature senza particolari variazioni con valori massimi localmente elevati sulle zone pianeggianti del Nord, su quelle interne del Centro, di Puglia e Basilicata. Ventilazione poco significativa a regime di brezza con rinforzi orientali sulla Sardegna meridionale. Sabato 26 e Domenica 27 agosto avremo tempo stabile e soleggiato ovunque salvo i consueti temporali pomeridiani limitati alle zone alpine. Temperature in generale ulteriore aumento con valori massimi localmente elevati sulle zone pianeggianti del Nord, in quelle interne del Centro, di Puglia e Basilicata. Ventilazione prevalentemente debole salvo un locale rinforzo sulla Sardegna meridionale.