È stato fissato all’11 settembre il termine per le iscrizioni al concorso Premio Fondazione Casa America organizzato da Fondazione Casa America e Fondazione De Ferrari, giunto alla sua terza edizione. Ne dà notizia l’Istituto italiano di cultura a Bogotà. Da quest’anno alla Sezione Pittura e alla Sezione Fotografia si aggiunge la Sezione Musica organizzata con la collaborazione del Conservatorio di Musica Niccolò Paganini. Il concorso invita gli artisti di qualsiasi nazionalità, maggiorenni, a far pervenire opere pittoriche, fotografiche e musicali sul tema “Le Americhe: tra sogno e realtà”. Si partecipa alla: Sezione Pittura con una opera realizzata in piena libertà di stile. Dimensioni massime 100 x 120 cm; Sezione Fotografia con un massimo di 3 fotografie stampate in qualsiasi misura montate su supporto 30 x 40 cm; Sezione Musica con una canzone inedita e mai eseguita con testo appositamente composto in qualsiasi lingua. Il brano deve avere una durata compresa tra 3 e 4 minuti e presentato su CD o file MP3.

I componenti della giuria del Concorso sono: Raimondo Sirotti, pittore; Massimiliano Damerini, pianista e compositore; Silvia Ambrosi, fotogiornalista de Il Secolo XIX; Silvia Bottaro, presidente associazione R. Aiolfi no profit di Savona; Renzo Calegari, disegnatore e fumettista; Tiziana Canfori, vice-direttore Conservatorio Paganini di Genova; Luciano Caprile, critico d’arte; Fabrizio De Ferrari e Gianfranco De Ferrari, De Ferrari Comunicazione; Aldo De Scalzi, musicista e compositore; Carlotta Gualco, direttrice Fondazione Casa America; Pietro Leveratto, docente Conservatorio Paganini di Genova; Nicola Ottria, docente Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova; Giancarlo Pinto, docente di Fotografia Applicata all’Università di Genova; Roberto Pistone, fotografo professionista; Edmondo Romano, musicista e compositore; Giovanni Sanguineti, musicista; Rossella Soro, architetto libero professionista.