Momenti di tensione e paura per una anziana di Cosenza, vittima di una truffa da mille euro. Una 84enne era nella sua abitazione di via Guido Dorso, nei pressi del centro della città quando alla sua porta ha bussato una giovane donna chiedendo in modo preoccupato aiuto economico perche' - a suo dire - il nipote dell'anziana aveva avuto un incidente, era bloccato e aveva bisogno di soldi. La povera donna, in preda all'ansia e all'angoscia, si era precipitata a racimolare quello che aveva in casa e ha consegnato alla donna mille euro. Appena questa è andata via, però, ha fatto una serie di telefonate per accertarsi delle reali condizioni del nipote e ha poi compreso di essere stata vittima di un raggiro. L'anziana ha quindi subito avvertito le forze dell'ordine e ha denunciato l'accaduto. Gli investigatori stanno cercando di individuare la donna che si è precipitata in quella casa portando via una cospicua somma di denaro.