Il CdA Atac riunitosi in data odierna ha individuato nella procedura di concordato preventivo in continuità la migliore soluzione alla crisi della Società, deliberando l’immediata comunicazione all’azionista e convocazione dell'Assemblea dei soci per le decisioni di competenza. Il CdA ha altresì affidato l’incarico di Advisor Finanziario e Industriale alla società Ernst Young, di supporto alla procedura di soluzione della crisi. “Oggi abbiamo compiuto – commenta Paolo Simioni - il primo passo concreto per il risanamento e rilancio della Società”.