Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha avuto oggi un incontro a Seoul con il segretario del Consiglio di Sicurezza russo Nikolai Patrushev, durante il quale le parti hanno discusso su come migliorare la cooperazione bilaterale sulla sicurezza, nonché sulle possibili misure di ritorsione a seguito delle minacce da parte della Corea del Nord . Lo riporta il sito internet dell'amministrazione presidenziale di Seul. "Le parti sudcoreana e russa hanno discusso i modi per rafforzare la cooperazione nel settore della sicurezza, compresa una risposta alle provocazioni nucleari della Corea del Nord - si legge nel testo -; nonché i modi per espandere le relazioni bilaterali e in particolare i preparativi per il vertice dei leader di Russia e Corea del Sud, che si terrà il 6 settembre a Vladivostok ".

South Korean President Moon Jae-in held a meeting in Seoul on Monday with Russian Security Council Secretary Nikolai Patrushev, during which the sides discussed ways of bilateral security cooperation, as well as possible retaliatory measures against the backdrop of threats on the part of North Korea. "The South Korean and Russian sides discussed ways to strengthen cooperation in the security sphere, including a response to the nuclear provocations of the DPRK, as well as ways to expand bilateral relations, in particular, preparations for the summit of [the leaders of] Russia and South Korea, which will be held September 6 in Vladivostok," according to a press release on the South Korean presidential administration's website.