La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha sequestrato un ingente carico di cocaina purissima nel porto di Gioia Tauro. La droga è stata ritrovata all'interno di un container che trasportava sacchi di carbone proveniente da Asuncion (Paraguay) ed era destinato ad Haifa, in Israele. L'operazione è stata condotta insieme a funzionari dell'Agenzia delle Dogane, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria. La cocaina sequestrata, suddivisa in 49 panetti, per un totale di 52,700 kg, avrebbe fruttato, se messa in commercio, almeno 10 milioni di euro. Un quantitativo enorme di stupefacente, equivalente a una striscia ininterrotta di 36 chilometri di cocaina. Nel 2017, l'attività svolta dalle Fiamme Gialle con l'Agenzia delle Dogane, ha consentito di sequestrare oltre 1.141 chilogrammi di cocaina purissima.