“C’è stata solo un informativa della Commssione Ue, Il tema dell’incotnro era incentrato sulla gestione del rischio in vista dell’Omnibus e della revisione della Pac. Temi di fondamentale importanza”. Così ad AGRICOLAE il viceministro dell’Agricoltura Andrea Olivero in merito alla riunione europea che si è tenuta oggi. “Sulla questione Fipronil – precisa – c’è solo stata un informativa a cui sono seguiti alcuni interventi da parte del Belgio e dell’Olanda che hanno dato informazioni sulle azioni che stanno portando avanti sui loro territori. Si è dato indirizzo alla commissione di proseguire con grande severità sull’accertamento dei fatti e sul perche del ritardo generato”, Oltre al tema in se delle uova infatti, spiega poi il viceministro, “la questione da approfondire è appunto il ritardo verificato per quanto concerne partenza dell’allarme”. “La commissione andrà avanti fino in fondo”, conclude Olivero. “Da parte dell’Italia non c’era nessuna novità da segnalare”.

Per saperne di più:

UOVA AL FIPRONIL, BENEDETTI (M5S): sE NE PARLAVA ALLA RIUNIONE EUROPEA. MARTINA ASSENTE