Il segretario del Pd, Matteo Renzi, sceglie la Festa dell'unità di Genova per tornare a parlare. “Che cos'è il Pd in questo momento? E' quella forza politica che ha preso il Paese che stava andando indietro al -2% e l'ha portato non a stare benissimo ma meglio di prima, con il Pil a +1,5%. Dovete e dobbiamo essere orgogliosi di aver cambiato verso a questo Paese. Non basta, perché si può sempre fare di più”. Renzi ha poi fatto riferimento a Beppe Grillo e al suo famoso 'Vaffa Day': “Cos'è? E' l'idea che si possa criticare e lamentarsi. È l'insulto, la polemica. Noi siamo diversi, proviamo a cambiare. Talvolta si riesce” come con i “918mila posti di lavoro in più con il Jobs act, talvolta no: con la scuola ha funzionato peggio. Abbiamo investito 4,8 miliardi sull’edilizia scolastica e 3 miliardi sugli insegnanti e abbiamo fatto arrabbiare tutti. Sulla scuola dobbiamo andare avanti. Investiamo sulla scuola” ha aggiunto Renzi.