“Gioco d’azzardo di massa e ruolo delle comunità” è la nuova dispensa – curata nell’ambito delle iniziative del progetto (S)Lottiamo contro l’azzardo della Caritas di Roma – che si pone come sostegno e approfondimento degli interventi di sensibilizzazione e di formazione indirizzati alle parrocchie. "La pubblicazione – esplicitamente pensata per le parrocchie e i gruppi di animazione parrocchiale – descrive il gioco d’azzardo nei suoi aspetti sociali e normativi, considerando il fenomeno come uno dei prodotti della cultura consumistica e della mercificazione della vita. Al contempo fornisce però una strategia per affrontare le difficoltà che derivano dalla pratica dell’azzardo attraverso lo sviluppo e la cura delle relazioni autentiche, l’ascolto e la vicinanza e proponendo un cammino di revisione di vita da praticare nei gruppi e nelle comunità. Questo è il percorso che Caritas Roma propone a quanti, laici e religiosi, vogliono impegnarsi nel combattere questa piaga sociale, dopo un opportuno percorso di sensibilizzazione organizzato dagli operatori della Caritas. Il percorso di vicinanza e ascolto comunitario per le persone che sviluppano un comportamento di azzardo problematico ovviamente non va mai disgiunto dagli interventi specialistici terapeutici e medici necessari; per questo, in appendice, vengono riportati i servizi che possono essere contattati per la cura del Disturbo da gioco d’azzardo a Roma".