Arricchimento dell’esperienza di viaggio del cliente, miglioramento del servizio di assistenza e informazione per accompagnare door to door chi si sposta in treno e con altri mezzi di trasporto. Innovazioni tecnologiche nell’ambito della sicurezza sul lavoro. Sono i temi su cui oltre 100 startupper, sviluppatori, maker e creativi digitali si sfideranno a colpi di programmazione, giorno e notte, nell’Hackathon Moving Forward organizzato da Trenitalia e Codemotion. La maratona no stop - sabato 16 e domenica 17 settembre - presso gli spazi di LuissEnlabs a Roma Termini, si pone l’obiettivo di trovare soluzioni tecnologiche originali per ampliare la customer experience e potenziare i sistemi di controllo, con il supporto dello IoT, su salute dei lavoratori e antinfortunistica. La prima challenge, in linea con il Piano industriale del Gruppo FS, si declina in quattro sottocategorie: bigliettazione integrata, check-in e check-out a bordo treno e in stazione, acquisto di prodotti ancillari al trasporto, meccanismi di interazione vocale per l’assistenza virtuale.

La seconda, è incentrata invece sullo sviluppo di dispositivi innovativi a tutela della salute dei dipendenti. Panel introduttivo alla presenza di Carlotta Ventura, Direttore Brand Strategy e Comunicazione di FS Italiane, Danilo Gismondi, Direttore Direzione Sistemi Informativi di Trenitalia, e Paolo Masini, Direzione Tecnica Trenitalia. L’evoluzione digitale dell’azienda e dei clienti di Trenitalia si può misurare dalla costante crescita dei download dell’App della società di trasporto del Gruppo FS, che consente di acquistare e gestire il proprio biglietto e di ricevere un servizio di smart caring attraverso notifiche in tempo reale sul proprio viaggio. Ad oggi sono oltre 2,7milioni i download e 4 milioni i biglietti venduti, mentre il sito trenitalia.com - primo del mondo travel italiano per accessi, con molte funzionalità per la gestione del customer journey - ha totalizzato più di 140milioni di accessi e venduto circa 25 milioni di biglietti. Oltre il 50% dei biglietti delle Frecce (Frecciarossa, Freciargento e Frecciabianca) è oggi digitale e le vendite del canale continuano a crescere. Analogo trend per i titoli di viaggio elettronici del trasporto regionale: in un anno il tasso di crescita complessivo dei biglietti digitali venduti è stato del 46%, del 118% quelli via App.