La Guardia di Finanza del gruppo Pronto impiego di Napoli ha sequestrato oltre 2 milioni di articoli scolastici pericolosi. In particolare i controlli delle Fiamme gialle, eseguiti nei confronti di alcuni esercizi commerciali nella zona di Gianturco, in concomitanza con l'inizio del nuovo anno scolastico, hanno permesso di individuare e sequestrare 2.116.536 articoli scolastici e di cancelleria non sicuri, quindi pericolosi per i consumatori finali ed in particolare per i più piccoli. Al termine dell'operazione i 3 responsabili delle attività commerciali ispezionate sono stati denunciati.