Dopo i successi del programma estivo il palco del Silvano Toti Globe Theatre si appresta a salutare la stagione 2017 con il tradizionale spettacolo di chiusura in lingua inglese. Già protagonista della rappresentazione di The Tempest nella stagione 2016, la Bedouin Shakespeare Company tornerà in scena dal 5 al 15 ottobre (con l’eccezione di lunedì 9 e martedì 10 ottobre) con lo spettacolo diretto da Chris Pickles “Much Ado About Nothing” (“Molto rumore per nulla”), una delle più importanti tragicommedie di William Shakespeare. Durante le soste di lunedì 9 e martedì 10 ottobre tornerà in scena per le ultime due repliche della stagione “Playing Shakespeare”, lo spettacolo diretto da Loredana Scaramella che offrirà al pubblico l’occasione di scoprire i segreti del teatro ovale di impronta elisabettiana attraverso la rievocazione delle atmosfere dell’epoca e l’accompagnamento musicale del Trio William Kemp. La stagione 2017 del Silvano Toti Globe Theatre - unico teatro elisabettiano d’Italia, nato nel 2003 grazie all’impegno dell’Amministrazione Capitolina e della Fondazione Silvano Toti per una geniale intuizione di Gigi Proietti - è promossa dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale con la produzione di Politeama srl e l’organizzazione e comunicazione di Zètema Progetto Cultura. Anche quest’anno nelle sere di spettacolo sarà attivo il Globar.