Un uomo, Antonio Alvaro di 57 anni e' stato arrestato per furto aggravato di corrente elettrica. Presso l’abitazione dell’uomo i carabinieri della compagnia di Palmi hanno rinvenuto un collegamento abusivo a monte del misuratore di consumo, che consentiva l’illecita erogazione di energia elettrica. Sul posto è stato fatto intervenire personale tecnico dell’Enel, che ha confermato i sospetti dei militari. L’uomo e' stato quindi tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di corrente elettrica. Nel corso dei controlli in zona, i carabinieri di Seminara hanno denunciato G.I., una 31enne del posto, responsabile della violazione degli obblighi imposti dalla libertà vigilata, a cui la donna è sottoposta.