Ci sarà anche l'Italia al Festival Internacional de Buenos Aires (FIBA), uno degli appuntamenti più importanti dell’America Latina. Ogni due anni, la capitale argentina si trasforma, per oltre due settimane, in una festa nella quale convivono diversi stili e generi di spettacoli internazionali e nazionali, montaggi all’aria aperta, laboratori, tavole rotonde e incontri con gli artisti. Si realizzano anche presentazioni di libri, rassegne cinematografiche e mostre di arti plastiche, sempre in relazione a teatro, oltre a giornate di incontri fra artisti locali e programmatori stranieri per stimolare l'esportazione del teatro di Buenos Aires. Il nostro paese, grazie all'impegno dell'ambasciata e dell'Istituto Italiano di Cultura (IIC) nella capitale parteciperà dal 5 al 21 ottobre alla mostra di cinema teatrale con un'importante rassegna di rappresentazioni di opere di Luigi Pirandello, del quale, inoltre quest'anno si festeggiano i 150 anni della nascita. Nell'occasione saranno portati in scena "Così è se vi pare", "Ma non è una cosa seria", "Il berretto a sonagli", "Sei personaggi in cerca d’autore", "Uno, nessuno, Pirandello".