Grande successo a Mosca per Imma Villa protagonista di “Scannasurice”, il testo che nel 1982 segnò il debutto di Enzo Moscato come autore e interprete.

Con la regia di Carlo Cerciello, è stato presentato al Centro Teatrale “Na Strastnom” quale spettacolo inaugurale di SOLO, il prestigioso festival internazionale dedicato ai monologhi teatrali in corso di svolgimento nella capitale russa.

Sold out e tanti ripetuti applausi del pubblico moscovita al termine della rappresentazione hanno evidenziato la forza del testo di Moscato che è diventato un classico del teatro contemporaneo italiano che, ancora oggi, in questo nuovo allestimento prodotto dalla Elledieffe diretta da Carolina Rosi, a 35 anni dalla sua prima messa in scena, raccoglie consensi unanimi tra il pubblico, non solo italiano.

Grazie alla sua straordinaria interpretazione, Imma Villa ha ricevuto per Scannasurice, nello scorso settembre 2017, il Premio Le Maschere del Teatro Italiano nella categoria Migliore interprete di monologo.