Sabato in rosa all’Ippodromo San Siro, con in programma tante corse riservate alle femmine e la prova di apertura, alle ore 15:05, riservata alle Amazzoni per il loro Criterium sui 1.500 metri di pista media. Un bel gruppo al via, con incertezza e di equilibrio, ed una leggera preferenza per MATEY, in apprezzabile ascesa durante l’estate e di nuovo in una categoria più congeniale. I compagni di allenamento Bibock e Clever Bend saranno due che non si tireranno indietro, e lo stesso dicasi di Gordon Gekko e Staisenzapensieri a loro volta ottimi nella loro sortita comune. C’è anche Turandot molto insidiosa. Il primo dei due Handicap limitati riservati alle femmine di 3 anni ed oltre è quello sul doppio chilometro di pista media intitolato ai signori Frediani, Mauro e Ricciotti. Il secondo Handicap Limitato per le femmine di 3 anni ed oltre è quello sui 1.500 metri di pista media intitolato a Maria Sacco, il cui ricordo è sempre vivo in tutta la zona dell’ippodromo. Il pomeriggio di corse si chiude con il Premio Corbetta, un handicap di categoria ordinaria sul miglio allungato di pista media.